Rimborso canone depurazione: scarica il modulo
Ambiente Assicurazioni Banche Casa Commercio Diritti Economia Mondo Famiglia Lavoro
Privacy Salute Scuola&Giovani Tecnologie Telecomunicazioni Viaggi Vignette Normative Modulistica Consigli
Link utili
I tuoi diritti in diretta
Trasmissione del 12/12/2007 18:00
Crack Cirio, che fine hanno fatto le vittime?
Fino a qualche anno fa al nome Cirio si associava la passata di pomodoro. Dal 2002 ad oggi invece la sola parola suscita indignazione e molte vittime del crack cambierebbero lo slogan storico "Come natura crea" in "Come le banche distruggono". La questione Cirio è più sporca delle altre perché alcune banche avevano convinto la Cirio stessa ad emettere obbligazioni per rientrare nei debiti contratti con loro. Il crack Cirio ha coinvolto 35mila italiani, sicuramente un numero più basso rispetto a quello del crack Argentina che ha coinvolto 450mila persone in Italia e del crack Parmalat che ne ha danneggiate 140mila nel nostro Paese. Dei tre grossi crack è il più piccolo anche se è sempre difficile quantificare il numero delle vittime. Il 25 settembre 2007 sono stati rinviati a giudizio Cesare Geronzi, Sergio Cagnotti, Giampiero Fiorani ed altre 32 persone. I reati contestati vanno dalla bancarotta fraudolenta al concorso in truffa e il 14 marzo 2008 davanti ai giudici della prima sezione penale del Tribunale di Roma avrà luogo il processo. Ma i cittadini danneggiati hanno recuperato le somme perse?

 Ascolta la scheda

 Ascolta la trasmissione completa
Copyright Mandragola Editrice s.c.g. 2017
P.IVA 08211870012