Rimborso canone depurazione: scarica il modulo
Ambiente Assicurazioni Banche Casa Commercio Diritti Economia Mondo Famiglia Lavoro
Privacy Salute Scuola&Giovani Tecnologie Telecomunicazioni Viaggi Vignette Normative Modulistica Consigli
Link utili
I tuoi diritti in diretta
Trasmissione del 12/03/2008 18:00
DENTISTI CARISSIMI
Inghilterra prima, Italia seconda. Non si tratta del risultato di una competizione sportiva, ma del primato relativo alle parcelle dei dentisti. Da uno studio comparato, condotto per conto dell'Unione Europea in nove paesi del continente, è emerso che l´Italia è il secondo paese più costoso d'Europa, dopo la Gran Bretagna. Farsi otturare un molare da noi costa 135 euro, mentre in Germania il prezzo si dimezza e scende a 67 euro, in Francia precipita a 46 euro per arrivare ad appena 18 in Polonia. Per questo motivo, alcuni paesi sono diventati una meta fissa del cosiddetto "turismo medico", ossia di coloro che vanno all'estero per farsi curare i denti e, nonostante le spese sostenute per viaggio ed alloggio, riescono a risparmiare migliaia di euro. Secondo gli autori dello studio, effettuato dall'università di Rotterdam, l'elemento che più incide sul diverso costo delle cure è la "forza lavoro", ossia il prezzo per il lavoro prestato. In altre parole, i dentisti britannici e italiani sono quelli che firmano le parcelle più care d'Europa. Nel conto paghiamo sicuramente anche qualità e sicurezza, ma non sono comunque un po' troppo salate?

 Ascolta la scheda

 Ascolta la trasmissione completa
Copyright Mandragola Editrice s.c.g. 2017
P.IVA 08211870012