Rimborso canone depurazione: scarica il modulo
Ambiente Assicurazioni Banche Casa Commercio Diritti Economia Mondo Famiglia Lavoro
Privacy Salute Scuola&Giovani Tecnologie Telecomunicazioni Viaggi Vignette Normative Modulistica Consigli
Link utili
I tuoi diritti in diretta
Trasmissione del 12/05/2010 18:00
La fabbrica delle tossine
Oltre 40 inceneritori: questo il dato relativo agli impianti di incenerimento presenti sul territorio italiano. Secondo l'ultimo "Rapporto rifiuti" dell'istituto superiore per la protezione e la ricerca ambientale, oltre la metà degli inceneritori operativi è collocata nel nord del paese. L'ammontare totale dei rifiuti bruciati in Italia è di 4 milioni e mezzo di tonnellate ogni anno: un ottimo risultato, se non fosse che i prodotti della combustione sono spesso tossici per l'uomo. Diossina, ma anche nanoparticelle di cadmio, arsenico e altri elementi cancerogeni: questi i sottoprodotti di quella che non può definirsi a buon diritto una tecnologia di riciclo. E invece, in base ad una legge del 1992, gli impianti di incenerimento sono assimillati alle energie rinnovabili e pertanto ricevono finanziamenti pubblici, pagati direttamente dalle tasche dei consumatori.

 Ascolta la trasmissione completa
Copyright Mandragola Editrice s.c.g. 2018
P.IVA 08211870012